Vacanze in Sardegna: dal 1995 case in affitto e in vendita in Sardegna.


Sei in: Home Page / Escursioni a cavallo

Escursioni a cavallo


A chi non piacerebbe andare a cavallo? Anche se non sei un abile cavaliere, hai la possibilità di salire in groppa e di avventurarti lungo i sentieri del circondario ed ammirare la natura selvaggia. L'escursione equestre permette di rafforzare il connubio fra ecologia e sport, offrendo una vacanza diversa, fatta di visita di luoghi incontaminati e suggestivi.

A cavallo è possibile raggiungere sentieri e luoghi impraticabili in macchina. L'Ogliastra è un territorio nuovo, chiuso alle spalle dai monti della Barbagia e aperto verso il mare. Solo i vecchi carbonai e i pastori locali conoscevano e conoscono bene i più remoti sentieri dal paesaggio mozzafiato: la maggior parte dei sentieri nel Baunese e verso il Supramonte sono stati costruiti da loro per lavoro. Diversi i centri ippici sparsi nel territorio, tra Tortolì, Baunei, Lotzorai, Barisardo e Tertenia. Non c'è problema per chi si avvicina per la prima volta a quest'attività; prima delle escursioni è possibile frequentare corsi per principianti per poi fare delle bravi escursioni di qualche ora, passeggiate sulle splendide spiagge del litorale per poi fare uscite di una giornata intera.
Itinerario: Domus de janas (Lotzorai )

Si parte dal maneggio di Lotzorai, in loc. Santu Tomau e con istruttori qualificati si fa una passeggiata nel sito archeologico delle Domus de Janas (Case delle fate), nel parco del Padentino e visita al nuraghe di Santu Tomau. L'escursione non presenta difficoltà, dura circa 3 h. Due sono le finalità, la prima è di montare sul cavallo e stare in contatto con la natura, la seconda è di visitare dei siti archeologici che si trovano nel circondario di Lotzorai.

Itinerario: Golgo - Cala Sisine

Si parte dal maneggio di Golgo per Cala Sisine, attraversando l'omonima codula: una gola formata da pareti alte fino a 300 mt in cui l'erosione dell'acqua e del vento hanno creato dei veri capolavori naturali. La durata è di circa 7 h A/R. Il pranzo può essere al sacco oppure nel punto di ristoro "Su Coile" presente nella cala.
Itinerario: visita altopiano di Golgo

Si parte dal maneggio nell'altopiano basaltico di Golgo per visitare delle bellezze naturalistiche nella piana. Innanzitutto una particolarità è la presenza di animali come asini, maiali e capre che girano liberamente. La piana è di origine vulcanica, è da visitare la voragine carsica di Golgo, nota come Su Sterru, profonda circa 300 mt . Intorno noterete delle pozze d'acqua "as Piscinas", delle cisterne per l'approvvigionamento idrico mediante raccolta di acque piovane, di epoca nuragica. Caratteristici gli animali che in periodi di grande caldo, vi cercano refrigerio. Poco più avanti si può vedere la chiesetta campestre di San Pietro, risalente al XVI secolo. In tutta la piana presenti resti archeologici di nuraghi, in quanto la zona era popolata già dal periodo nuragico. Davanti alla chiesetta da notare un betilo con sembianze umane. La durata è variabile a seconda del gruppo e si può finire la giornata nei vari punti di ristoro presenti.

Per i meno esperti o per i bambini è possibile partecipare a dei brevi Corsi d'Equitazione.

Prezzi: i prezzi delle escursioni non sono esposti in quanto sono sempre personalizzati in base a : durata, difficoltà, numero di persone, se pranzo al sacco o in ovile. Nelle località di villeggiatura troverete materiale pubblicitario aggiornato e riferimenti per l'equitazione, come anche info point turistici.

 Consigliamo

www.visitbaunei.it

 

 

Marchi e logo depositati. Testi di proprietà Costa Orientale. Foto coperte da diritto d'autore. Agenzia Immobiliare iscritta CCIAA di Nuoro. Associato FIAIP